Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SERVIZIO NAZIONALE DI PREVISIONE NEVE E VALANGHE italiano francese tedesco inglese spagnolo russo


Chi siamo
   Carabinieri
Partners
   Servizio Meteorologico AM
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Comando Truppe Alpine
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organizzazione
   Servizio Meteomont Carabinieri
Prodotti
   Sintesi pericolo valanghe
   Sintesi previsioni montane
   Dati stazioni manuali
   Dati stazioni automatiche
   Previsione meteo
   Cartografia valanghe
   Nevicate in atto
   Osservazioni di alta quota
   Archivio Storico
   Profili penetrometrici
   Rendiconti Meteonivologici
Le attività
   La formazione del personale
Meteomont Informa
   Guida bollettino Meteomont
   Problemi tipici valanghivi
   Incidenti Valanghe
   Documentazione EAWS
   Documentazione ISSW
   Scala pericolo valanghe
   Consigli utili per il fuori pista
   Il dodecalogo per lo sciatore in pista
   Archivio News
   Visualizza foto del cittadino
La montagna in sicurezza
  sei in Home >> Archivio News>> Meteomont Informa

Il Servizio Meteomont Informa

 

Aprile - 2017


21/04/2017


APPENNINO CENTRALE "TAGLIATO" IN DUE DALLA NEVE

Il maltempo di stampo invernale che sta interessando il versante Adriatico dell'Appennino Centrale evidenzia, come più volte accaduto in questa stagione, come la catena peninsulare sia meteorologicamente spaccata in due: le nevicate infatti interessano esclusivamente la porzione orientale (ovvero Adriatica) della catena, esposta alle correnti continentali Balcaniche. In queste aree, già alle quote medie, la neve fresca accumulata nell'evento è consistente, con picchi di oltre 30 centimetri sulla Maiella. Nelle dorsali interne e Tirreniche invece l'aria è secca con clima rigido. Un evento simile a quello in corso si verificò anche lo scorso anno e nel medesimo periodo. Allora vi furono diffusi danni da gelo alla vegetazione. Perfino le faggete ingiallirono, assumendo una veste quasi autunnale nel bel mezzo della primavera.
Immagine  news
Immagine  news