Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SERVIZIO NAZIONALE DI PREVISIONE NEVE E VALANGHE italiano francese tedesco inglese spagnolo russo


Chi siamo
   Carabinieri
Partners
   Servizio Meteorologico AM
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Comando Truppe Alpine
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organizzazione
   Servizio Meteomont Carabinieri
Prodotti
   Sintesi pericolo valanghe
   Sintesi previsioni montane
   Dati stazioni manuali
   Dati stazioni automatiche
   Previsione meteo
   Cartografia valanghe
   Nevicate in atto
   Osservazioni di alta quota
   Archivio Storico
   Profili penetrometrici
   Rendiconti Meteonivologici
Le attività
   La formazione del personale
Meteomont Informa
   Guida bollettino Meteomont
   Problemi tipici valanghivi
   Incidenti Valanghe
   Documentazione EAWS
   Documentazione ISSW
   Scala pericolo valanghe
   Consigli utili per il fuori pista
   Il dodecalogo per lo sciatore in pista
   Archivio News
   Videogallery
   Visualizza foto del cittadino
La montagna in sicurezza
  sei in Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Marzo - 2018


27/03/2018


MONTI SIBILLINI - AVVIO DEL PROGETTO "QUANDO LA NEVE FA SCUOLA"

La Federazione Italiana Sport Invernali ha lanciato una nuova edizione di "Quando la Neve fa Scuola": un progetto rinnovato nelle modalitÓ e nei numeri, che si rivolge agli studenti della scuola secondaria di primo grado di tutto il territorio nazionale, realizzato con il patrocinio del Ministero per lo Sport e del Coni, in collaborazione con il Ministero dell' Istruzione, UniversitÓ e Ricerca e grazie al supporto delle realtÓ operanti nel comparto montano e dei Gruppi sportivi militari. Il Servizio Meteomont dell'Arma dei Carabinieri, Centro Settore di Visso, ha partecipato con proprio personale Previsore-Esperto Neve e Valanghe alla giornata organizzata martedý 27 marzo 2018 che ha visto coinvolti gli studenti dell'Istituto Comprensivo Statale G. Leopardi di Sarnano (MC). I ragazzi hanno manifestato particolare interesse per le caratteristiche della neve, per come si verificano le valanghe e soprattutto per l'uso dell'ARTVA per la ricerca dei travolti.
Immagine  news
Immagine  news