Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SNOW AND AVALANCHE FORECAST NATIONAL SERVICE italian french german english spagnolo russian
   
About us
   Carabinieri
Partners
   Meteo service AM (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Alpine Command Troops (CTA)
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organization
   Meteomont Service Carabinieri
Products
   Avalanche danger Synthesis
   Weather and Snow bulletin
   Manual weather stations data
   Automatic weather stations data
   Weather forecast
   Avalanche Cartography
   Current snowfall
   High altitude observations
   Historical Archive
   Snow profile
   Snow and weather Reports
Activities
   Personnel Training
Meteomont Informs
   Meteomont Bulletin Guide
   Typical avalanche problems
   European Avalanche DangerScale
   Avalanche Accidents
   EAWS documentation
   ISSW documentation
   Useful Information for off-piste activities
   News Archive
   Videogallery
   Dodecalogue rules for skier
La montagna in sicurezza
  sei in Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Ottobre - 2013


11/10/2013


PRIME ABBONDANTI NEVICATE IN LOMBARDIA

La perturbazione che dal nord Europa ha investito le regioni alpine italiane ha portato le prime intense nevicate in Lombardia. I rilievi maggiormente interessati sono stati quelli della Valtellina e Valchiavenna in provincia di Sondrio dove la neve fresca scesa abbondante soprattutto al di sopra dei 1000/1500 m di quota. Sono stati registrati 70 cm di neve fresca sul Passo dello Stelvio; 30 cm a Livigno, Valfurva (foto 1) e Madesimo; 10-15 cm a Bormio (foto 2). Nelle province di Bergamo, Lecco e Brescia l'altezza della neve fresca caduta al suolo compresa tra i 05 ed i 20 cm a seconda delle quote e delle esposizioni dei versanti.
Immagine  news
Immagine  news