Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SNOW AND AVALANCHE FORECAST NATIONAL SERVICE italian french german english spagnolo russian
   
About us
   Carabinieri
Partners
   Meteo service AM (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Alpine Command Troops (CTA)
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organization
   Meteomont Service Carabinieri
Products
   Avalanche danger Synthesis
   Weather and Snow bulletin
   Manual weather stations data
   Automatic weather stations data
   Weather forecast
   Avalanche Cartography
   Current snowfall
   High altitude observations
   Historical Archive
   Snow profile
   Snow and weather Reports
Activities
   Personnel Training
Meteomont Informs
   Meteomont Bulletin Guide
   Typical avalanche problems
   European Avalanche DangerScale
   Avalanche Accidents
   EAWS documentation
   ISSW documentation
   Useful Information for off-piste activities
   News Archive
   Videogallery
   Dodecalogue rules for skier
La montagna in sicurezza
  sei in Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Aprile - 2018


13/04/2018


ALPI LIGURI - TEST DI STABILITA' DOPO UN'INTENSA NEVICATA PRIMAVERILE

A seguito delle intense nevicate delle ultime 24 ore sono stati eseguiti dei rilievi meteonivometrici e dei test di stabilitÓ nell'entroterra ligure al confine con il Piemonte in localitÓ Colla delle Salse (IM) a quota 1680 m circa su di un pendio esposto a sud-est con inclinazione 30░ dove c'Ŕ un sito valanghivo giÓ censito nel catasto valanghe. Nel punto dove sono stati eseguiti i rilievi, nonostante il rilevante spessore nevoso costituito interamente da neve fresca, 85-90 cm depositatasi sul suolo nudo, i test di stabilitÓ hanno dato esito negativo in virt¨ dell'uniformitÓ del manto nevoso e dell'umiditÓ presente al suo interno. Osservati comunque diversi eventi valanghivi spontanei di fondo e di superficie oltre a segni di instabilitÓ del manto (bocche di balena). Il previsto rialzo termico favorirÓ la consunzione della neve ma allo stesso tempo potrÓ innescare valanghe spontanee di slittamento soprattutto durante le ore pi¨ calde della giornata.
Immagine  news
Immagine  news