Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SERVICIO NACIONAL DE PREDICCIÒN NIEVE Y ALUDES italian french german english spagnolo russian
   
Quiénes somos
   Carabinieri
Partners
   Servicio de Meteorología de la Aeronáutica Militar (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Comando Tropas Alpinas (CTA)
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organización
   Meteomont – Servicio de Carabinieri
Productos
   Síntesis del peligro de aludes
   Boletín meteonivológico
   Datos estaciones manuales
   Datos estaciones automáticas
   Predicciones meteo
   Cartografía de aludes
   Nevadas presentes
   Observaciones de gran altura
   Archivo Histórico
   Perfil de nieve
   Balances meteonivológicos
Las actividades
   La formación del personal
Meteomont Informa
   Guía Boletín Meteomont
   Problemas típicos de aludes
   La Escala del Peligro
   Accidentes en aludes
   Documentación EAWS
   Documentación ISSW
   Consejos útiles
   Archivo de noticias
   Videogallery
   El dodecálogo del esquiador
La montagna in sicurezza
  Estás en Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Marzo - 2011


03/03/2011


"NeveMont": il Corpo forestale dello stato a favore della viabilità stradale e della mobilità civile. Su www.meteomont.org" i dati in tempo reale sulle nevicate in atto sull'intero paese alle medie e basse quote

Il Corpo forestale dello Stato, dallo scorso inverno, garantisce un altro servizio dedicato alla sicurezza della viabilità stradale e della mobilità civile attraverso Nevemont, un puntuale monitoraggio della neve a bassa quota durante gli eventi estremi (nevicate diffuse e significative sull'intero paese) che consente di produrre in tempo reale dati ed informazioni utili alla circolazione stradale delle aree più interne e montane d'Italia. I comandi stazione interessati dalla previsione di neve rilevano le condizioni del tempo, l'altezza della neve, lo stato della viabilità locale e gli interventi necessari per ripristinare la circolazione eventualmente resa difficoltosa e trasmettono in tempo reale i dati che, adeguatamente elaborati, vengono pubblicati costantemente su cartine geografiche tematiche. Si può conoscere così l'evoluzione temporale e spaziale della perturbazione a carattere nevoso, della neve al suolo, delle difficoltà sulla circolazione stradale. Il tutto naturalmente in tempo reale, con informazioni prodotte nelle varie ore della giornata e della notte, in vari punti del territorio dove è presente la pattuglia della Forestale.Infatti il sistema prevede che il monitoraggio sia effettuato dalle pattuglie in qualsiasi momento della giornata e dovunque si trovi. I dati, inviati attraverso il palmare, sono georeferenziati attraverso una interpolazione degli stessi, sia in senso temporale che spaziale, e viene prodotta una cartina dinamica in continua evoluzione sulla situazione in atto. I dati vengono inviati ai servizi di protezione civile regionali e nazionali, che li inviano agli enti preposti alla gestione della viabilità. Sono inoltre divulgati attraverso il sito www.meteomont.org, le emittenti radiofoniche collegate con la sala operativa Meteomont, in particolare su Isoradio, che così fornisce un servizio non solo di pubblica utilità ai cittadini ma anche comunicazioni di servizio in tempo reale, man mano che la situazione si evolve, agli addetti ai lavori, agli enti deputati a gestire tali situazioni sulla vasta rete stradale del paese.
Immagine  news
Immagine  news