Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SERVICIO NACIONAL DE PREDICCIÒN NIEVE Y ALUDES italian french german english spagnolo russian
   
Quiénes somos
   Carabinieri
Partners
   Servicio de Meteorología de la Aeronáutica Militar (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Comando Tropas Alpinas (CTA)
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organización
   Meteomont – Servicio de Carabinieri
Productos
   Síntesis del peligro de aludes
   Boletín meteonivológico
   Datos estaciones manuales
   Datos estaciones automáticas
   Predicciones meteo
   Cartografía de aludes
   Nevadas presentes
   Observaciones de gran altura
   Archivo Histórico
   Perfil de nieve
   Balances meteonivológicos
Las actividades
   La formación del personal
Meteomont Informa
   Guía Boletín Meteomont
   Problemas típicos de aludes
   La Escala del Peligro
   Accidentes en aludes
   Documentación EAWS
   Documentación ISSW
   Consejos útiles
   Archivo de noticias
   Videogallery
   El dodecálogo del esquiador
La montagna in sicurezza
  Estás en Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Gennaio - 2014


30/01/2014


PERICOLO VALANGHE IN AUMENTO SULLE ALPI CENTRO ORIENTALI. DA FORTE 4 FINO A MOLTO FORTE 5.

Da domani a domenica sono previste diffuse ed intense nevicate su tutto l'arco alpino specie sui settori orientali. Le previste precipitazioni nevose si andranno a sommare alle nevicate recenti, ed a quelle ancora in atto, verificatesi fino a bassa quota sovraccaricando il manto nevoso preesistente. Le neve fresca nasconderà i vecchi accumuli presenti in conche, avvallamenti e zone sottovento, che saranno difficilmente individuabili anche per effetto dell'attività eolica prevista che ridistribuirà la neve appesantendo i vecchi accumuli e creandone di nuovi. Il grado di pericolo è in aumento per le abbondanti nevicate previste ma anche per il previsto rialzo delle temperature; tali condizioni favoriranno l'attività valanghiva spontanea su tutti i pendii ripidi con la probabilità, che si verifichino molte valanghe di media grandezza e talvolta anche grandi valanghe. In considerazione delle condizioni meteo previste per i prossimi giorni, sono da evitare le attività escursionistiche al di fuori delle piste battute. Tenersi costantemente aggiornati consultando i bollettini di previsione neve e valanghe e l'evoluzione meteorologica dal sito www.meteomont.org.