Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SERVICIO NACIONAL DE PREDICCIÒN NIEVE Y ALUDES italian french german english spagnolo russian
   
Quiénes somos
   Carabinieri
Partners
   Servicio de Meteorología de la Aeronáutica Militar (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Comando Tropas Alpinas (CTA)
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organización
   Meteomont – Servicio de Carabinieri
Productos
   Síntesis del peligro de aludes
   Boletín meteonivológico
   Datos estaciones manuales
   Datos estaciones automáticas
   Predicciones meteo
   Cartografía de aludes
   Nevadas presentes
   Observaciones de gran altura
   Archivo Histórico
   Perfil de nieve
   Balances meteonivológicos
Las actividades
   La formación del personal
Meteomont Informa
   Guía Boletín Meteomont
   Problemas típicos de aludes
   La Escala del Peligro
   Accidentes en aludes
   Documentación EAWS
   Documentación ISSW
   Consejos útiles
   Archivo de noticias
   Videogallery
   El dodecálogo del esquiador
La montagna in sicurezza
  Estás en Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Gennaio - 2018


11/01/2018


MIGLIORA LA SITUAZIONE DOPO LA NEVICATA SULLE ALPI PIEMONTESI.

Dopo l'intensa nevicata che ha interessato le Alpi Piemontesi ed in particolare alcuni settori della provincia di Torino, il personale del Servizio Meteomont Carabinieri, ad implementazione delle attività di analisi a terra, ha effettuato nella mattinata di ieri, un sorvolo dell'Alta Val Susa, con il supporto del 1° Nucleo Elicotteri CC di Volpiano. Le condizioni di stabilità generali del manto nevoso sono in miglioramento e senza l'instaurarsi di nuovi significativi fenomeni (rialzo termico, nuove precipitazioni, venti in quota, ecc.), si ritiene quindi improbabile l'innesco di nuove grandi valanghe spontanee. Sono tuttavia possibili piccoli scaricamenti di neve a debole coesione o in zone a forte soleggiamento. L'attività sciistica fuori pista continua a richiedere una buona capacità di valutazione del singolo pendio.
Immagine  news
Immagine  news