Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
NATIONALER DIENST FÜR SCHNEE UND LAWINENVORHERSAGE italienisch französisch deutsch englisch spagnolo russisch
   
MenuT
Wer wir sind
   Carabinieri
Partners
   Italienischer Wetterdienst (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Arpa Emilia Romagna
   Alpine Kommandotruppe (CTA)
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organisationen
   Meteomont - Service des Carabinieri
Service
   Überblick Lawinengefahr
   Schnee - und Lawinenbericht
   Manuelle Wetterwarte
   Automatische Wetterwarten
   Wettervorhersage
   Lawine Karte
   Aktuelle Schneefalle
   Beobachtungen in großer Höhe
   Historisches Archiv
   Schneeprofil
   Rechnungslegungen Wetterbericht
Aktivitäten
   Ausbildung der Mitarbeiter
Meteomontinformiert
   Anleitung Lawinenlagebericht Meteomont
   Typische Lawinenprobleme
   Gefahrenstufen
   Lawinenunfälle
   Dokumentations EAWS
   ISSW-Dokumentation
   Nützliche Tipps
   Nachrichtenarchiv
   Videogallery
   Zwölfeck des Skifahrers
La montagna in sicurezza
  Du bist in Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Marzo - 2011


03/03/2011


"NeveMont": il Corpo forestale dello stato a favore della viabilità stradale e della mobilità civile. Su www.meteomont.org" i dati in tempo reale sulle nevicate in atto sull'intero paese alle medie e basse quote

Il Corpo forestale dello Stato, dallo scorso inverno, garantisce un altro servizio dedicato alla sicurezza della viabilità stradale e della mobilità civile attraverso Nevemont, un puntuale monitoraggio della neve a bassa quota durante gli eventi estremi (nevicate diffuse e significative sull'intero paese) che consente di produrre in tempo reale dati ed informazioni utili alla circolazione stradale delle aree più interne e montane d'Italia. I comandi stazione interessati dalla previsione di neve rilevano le condizioni del tempo, l'altezza della neve, lo stato della viabilità locale e gli interventi necessari per ripristinare la circolazione eventualmente resa difficoltosa e trasmettono in tempo reale i dati che, adeguatamente elaborati, vengono pubblicati costantemente su cartine geografiche tematiche. Si può conoscere così l'evoluzione temporale e spaziale della perturbazione a carattere nevoso, della neve al suolo, delle difficoltà sulla circolazione stradale. Il tutto naturalmente in tempo reale, con informazioni prodotte nelle varie ore della giornata e della notte, in vari punti del territorio dove è presente la pattuglia della Forestale.Infatti il sistema prevede che il monitoraggio sia effettuato dalle pattuglie in qualsiasi momento della giornata e dovunque si trovi. I dati, inviati attraverso il palmare, sono georeferenziati attraverso una interpolazione degli stessi, sia in senso temporale che spaziale, e viene prodotta una cartina dinamica in continua evoluzione sulla situazione in atto. I dati vengono inviati ai servizi di protezione civile regionali e nazionali, che li inviano agli enti preposti alla gestione della viabilità. Sono inoltre divulgati attraverso il sito www.meteomont.org, le emittenti radiofoniche collegate con la sala operativa Meteomont, in particolare su Isoradio, che così fornisce un servizio non solo di pubblica utilità ai cittadini ma anche comunicazioni di servizio in tempo reale, man mano che la situazione si evolve, agli addetti ai lavori, agli enti deputati a gestire tali situazioni sulla vasta rete stradale del paese.
Immagine  news
Immagine  news