Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
NATIONALER DIENST FÜR SCHNEE UND LAWINENVORHERSAGE italienisch französisch deutsch englisch spagnolo russisch
   
MenuT
Wer wir sind
   Carabinieri
Partners
   Italienischer Wetterdienst (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Arpa Emilia Romagna
   Alpine Kommandotruppe (CTA)
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organisationen
   Meteomont - Service des Carabinieri
Service
   Überblick Lawinengefahr
   Schnee - und Lawinenbericht
   Manuelle Wetterwarte
   Automatische Wetterwarten
   Wettervorhersage
   Lawine Karte
   Aktuelle Schneefalle
   Beobachtungen in großer Höhe
   Historisches Archiv
   Schneeprofil
   Rechnungslegungen Wetterbericht
Aktivitäten
   Ausbildung der Mitarbeiter
Meteomontinformiert
   Anleitung Lawinenlagebericht Meteomont
   Typische Lawinenprobleme
   Gefahrenstufen
   Lawinenunfälle
   Dokumentations EAWS
   ISSW-Dokumentation
   Nützliche Tipps
   Nachrichtenarchiv
   Videogallery
   Zwölfeck des Skifahrers
La montagna in sicurezza
  Du bist in Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Novembre - 2016


25/11/2016


Altalena termica nell'Appennino centrale

Accentuata altalena termica nell'Appennino centrale, in cui si sta vivendo una fase di maltempo con contestuale, notevole rialzo termico. La situazione attuale è sopraggiunta dopo un affondo moderatamente freddo che nella seconda decade del mese aveva caratterizzato l'intero settore, con nevicate alle quote medie e accumuli (in alcune zone) superiori ai 20 cm. Tale andamento ha avuto influenze anche sui comportamenti della fauna selvatica, come nel Parco Nazionale d'Abruzzo sull'attività degli orsi, dove gli Agenti del Corpo Forestale dello Stato sono stati impegnati anche nel loro monitoraggio (foto 2 telemetria). Il manto nevoso è ora in veloce fase di fusione ma i modelli per i prossimi giorni prevedono una nuova svolta fredda, con ventilazione dai quadranti settentrionali. Si potrebbe quindi tornare presto a condizioni invernali con qualche nuova nevicata.