SERVIZIO METEOMONT
Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
NATIONALER DIENST FÜR SCHNEE- UND LAWINENVORHERSAGE
italienisch französisch deutsch englisch spagnolo russisch
   
MenuT
Wer wir sind
   Carabinieri
Partners
   Italienischer Wetterdienst (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Arpa Emilia Romagna
   Alpine Kommandotruppe (CTA)
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organisationen
   Meteomont - Service des Carabinieri
Service
   Überblick Lawinengefahr
   Schnee - und Lawinenbericht
   Manuelle Wetterwarte
   Automatische Wetterwarten
   Wettervorhersage
   Lawine Karte
   Aktuelle Schneefalle
   Beobachtungen in großer Höhe
   Historisches Archiv
   Schneeprofil
   Rechnungslegungen Wetterbericht
   Schneekarten
Aktivitäten
   Ausbildung der Mitarbeiter
Meteomontinformiert
   Anleitung Lawinenlagebericht Meteomont
   Gefahrenstufen
   Nützliche Tipps
   Zwölfeck des Skifahrers
La montagna in sicurezza
  sei in Home >> Archivio News>> Meteomont Informa

Il Servizio Meteomont Informa

 

Gennaio - 2012


30/01/2012


I° CORSO "OSSERVATORE METEONIVOMETRICO". SETTORE APPENNINO CALABRO LUCANO.

Si è tenuto dal 24 al 27 gennaio 2012 a Spezzano della Sila (Cs) in località Cupone, il primo corso per "Osservatore meteonivometrico" rivolto al personale del Corpo Forestale dello Stato delle regioni Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. Il corso, organizzato dal Centro Settore Meteomont di Napoli, in collaborazione con il Comando Regionale della Calabria, ha formato 17 nuovi osservatori che vanno ad ampliare così la rete Meteomont dell'Appennino Calabro-Lucano, costituita da 13 campi di rilevamento.
Immagine  news
Immagine  news


 

20/01/2012


Servizio Meteomont del C.F.S.- I° Corso Regionale Marche per Osservatori Meteonivometrici.

Dal 16 al 20 Gennaio 2012, presso il Centro di Formazione di Cagli (PU) del Corpo Forestale dello Stato - Comando Regionale Marche, si è svolto il primo Corso Regionale per Osservatori Meteovivometrici finalizzato alla preparazione del Personale nelle attività di osservazione, rilevamento e segnalazione dei fenomeni meteorologici, nivologici e valanghivi, nel monitoraggio e previsione del pericolo valanghe per una maggiore sicurezza in montagna.
Immagine  news
Immagine  news