Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
NATIONALER DIENST FÜR SCHNEE UND LAWINENVORHERSAGE italienisch französisch deutsch englisch spagnolo russisch
   
MenuT
Wer wir sind
   Carabinieri
Partners
   Italienischer Wetterdienst (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Arpa Emilia Romagna
   Alpine Kommandotruppe (CTA)
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organisationen
   Meteomont - Service des Carabinieri
Service
   Überblick Lawinengefahr
   Schnee - und Lawinenbericht
   Manuelle Wetterwarte
   Automatische Wetterwarten
   Wettervorhersage
   Lawine Karte
   Aktuelle Schneefalle
   Beobachtungen in großer Höhe
   Historisches Archiv
   Schneeprofil
   Rechnungslegungen Wetterbericht
Aktivitäten
   Ausbildung der Mitarbeiter
Meteomontinformiert
   Anleitung Lawinenlagebericht Meteomont
   Typische Lawinenprobleme
   Gefahrenstufen
   Lawinenunfälle
   Dokumentations EAWS
   ISSW-Dokumentation
   Nützliche Tipps
   Nachrichtenarchiv
   Videogallery
   Zwölfeck des Skifahrers
La montagna in sicurezza
  Du bist in Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Ottobre - 2014


24/10/2014


24/10/2014"Prime nevicate in Sicilia nel comprensorio montano ETNA".

24/10/2014 - Prime nevicate in Sicilia; nel comprensorio montano Etna le deboli precipitazioni nevose verificatesi nelle ultime 24 ore hanno determinato la presenza di manto nevoso sin dalla quota 1800 m. slm. sul versante Nord e sin dalla quota 2200 m. slm. sul versante Sud.
Immagine  news
Immagine  news


 

23/10/2014


ANCORA NEVE SUL NORD-EST E PRIMA NEVE SU APPENNINO E SICILIA

La perturbazione che ha interessato il settore alpino nord-orientale a partire da ieri ha prodotto, nella giornata odierna, ulteriori precipitazioni di carattere nevoso sulle zone settentrionali di Veneto e Trentino (Moena - foto 1); l'aria fredda inoltre, spingendosi verso l'Appennino, ha portato deboli nevicate sul Gran Sasso (foto 2) al di sopra dei 1300/1400 m s.l.m. e sulla Maiella dai 1600 m s.l.m. Deboli precipitazioni nevose sul versante nord dell'Etna a partire dalla quota 2.200-2.300 m.s.l.m.
Immagine  news
Immagine  news


 

22/10/2014


NEVICATE SULL'ARCO ALPINO CENTRO ORIENTALE

La perturbazione proveniente dal nord Europa ha investito principalmente l'Arco Alpino centro orientale con nevicate sparse al di sopra dei 1000-1500 m di quota; l'intensa attività eolica ridistribuirà la neve fresca soprattutto sui versanti esposti a sud. Il forte vento proveniente da nord provoca situazioni di Fohn sui rilievi di confine. Al centro sud si registra un abbassamento delle temperature con effetto wind-chill.