Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
NATIONALER DIENST FÜR SCHNEE UND LAWINENVORHERSAGE italienisch französisch deutsch englisch spagnolo russisch
   
MenuT
Wer wir sind
   Carabinieri
Partners
   Italienischer Wetterdienst (AM)
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Arpa Emilia Romagna
   Alpine Kommandotruppe (CTA)
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organisationen
   Meteomont - Service des Carabinieri
Service
   Überblick Lawinengefahr
   Schnee - und Lawinenbericht
   Manuelle Wetterwarte
   Automatische Wetterwarten
   Wettervorhersage
   Lawine Karte
   Aktuelle Schneefalle
   Beobachtungen in großer Höhe
   Historisches Archiv
   Schneeprofil
   Rechnungslegungen Wetterbericht
Aktivitäten
   Ausbildung der Mitarbeiter
Meteomontinformiert
   Anleitung Lawinenlagebericht Meteomont
   Typische Lawinenprobleme
   Gefahrenstufen
   Lawinenunfälle
   Dokumentations EAWS
   ISSW-Dokumentation
   Nützliche Tipps
   Nachrichtenarchiv
   Videogallery
   Zwölfeck des Skifahrers
La montagna in sicurezza
  Du bist in Home >> Meteomont Informa >> Archivio News

Il Servizio Meteomont Informa

 

Settembre - 2015


24/09/2015


PRIME NEVICATE SULLE ALPI NORD-ORIENTALI

La perturbazione che ieri ha interessato le Alpi Centrali si è spostata in data odierna sulle Alpi Nord-Orientali determinando localmente alle alte quote precipitazioni nevose nei settori più settentrionali dell'Alto Adige (Sesto, foto di destra) e del Veneto (Misurina, foto di sinistra) a partire dai 1300/1400 mslm e con quantitativi pari a 5 cm a 1700 mslm.
Immagine  news
Immagine  news


 

23/09/2015


NUOVA NEVICATA SULLE ALPI RETICHE

Una nuova perturbazione ha portato altra neve sulle Alpi Retiche. Questa volta il limite della neve si è abbassato a 1500 m/slm, con nuovi apporti di 10-15 cm di neve fresca già a partire dai 1800-2000 m di quota. Nelle immagini la neve è arrivata a S. Caterina Valfurva (foto 1) e appena sopra l'abitato di Madesimo (foto 2 ).
Immagine  news
Immagine  news


 

11/09/2015


Nevicata sulle Alpi Retiche

Le Alpi Retiche sono state interessate da una perturbazione con precipitazioni nevose al di sopra dei 2000 m di quota. In Alta Valtellina sono stati registrati nuovi apporti nevosi di 5-15 cm a 2300/2500 m di quota
Immagine  news
Immagine  news


 

04/09/2015


IL METEOMONT ALLA 33a CONFERENZA INTERNAZIONALE DI METEOROLOGIA ALPINA

Presentato alla 33a Conferenza Internazionale di Meteorologia Alpina, che si è svolto ad Innsbruck dal 31 agosto al 4 settembre 2015, uno studio sulla meteorologia e climatologia della neve a scala locale, realizzato dall'Università di Ferrara in collaborazione con il Servizio Meteomont. Lo studio ha interessato l'Appennino Emiliano Romagnolo che, per ubicazione geografica, mostra caratteristiche particolari riguardo sia l'innevamento che i processi di metamorfismo del manto nevoso, caratteristiche che, spesso, si ripercuotono anche sulla sicurezza in montagna. L'ennesima partecipazione al suddetto evento internazionale, nel quale si incontro studiosi ed esperti di meteorologia di montagna di tutto il mondo, conferma la proficua collaborazione avviata da diversi anni tra i servizi di monitoraggio ed allertamento, quale è il Meteomont e gli enti di ricerca universitari specializzati nel settore nivometeoclimatologico.
Immagine  news
Immagine  news