Montagne innevate con il logo degli enti che collaborano al Servizio Meteomont
SERVIZIO NAZIONALE DI PREVISIONE NEVE E VALANGHE italiano francese tedesco inglese spagnolo russo


Chi siamo
   Carabinieri
Partners
   Servizio Meteorologico AM
   Centro Valanghe di Arabba - Arpa Veneto
   Comando Truppe Alpine
   Arpa Emilia Romagna
   Regione Marche
   Regione Lazio
   Regione Abruzzo
Organizzazione
   Servizio Meteomont Carabinieri
Prodotti
   Sintesi pericolo valanghe
   Sintesi previsioni montane
   Dati stazioni manuali
   Dati stazioni automatiche
   Previsione meteo
   Cartografia valanghe
   Nevicate in atto
   Osservazioni di alta quota
   Archivio Storico
   Profili penetrometrici
   Rendiconti Meteonivologici
Le attività
   La formazione del personale
Meteomont Informa
   Guida bollettino Meteomont
   Problemi tipici valanghivi
   Incidenti Valanghe
   Documentazione EAWS
   Documentazione ISSW
   Scala pericolo valanghe
   Consigli utili per il fuori pista
   Il dodecalogo per lo sciatore in pista
   Archivio News
   Videogallery
   Visualizza foto del cittadino
La montagna in sicurezza
  sei in Home > Prodotti > Cartografia valanghe

La prevenzione in montagna svolta dal Servizio Meteomont

 
 
  Il Servizio METEOMONT CARABINIERI assolve alla funzione attribuitagli da legge dello Stato di controllare il manto nevoso ed il rischio valanghe attraverso attività di monitoraggio, previsione e prevenzione del pericolo valanghe per finalità di protezione civile. Le attività di prevenzione sono garantite attraverso la raccolta di dati ed informazioni storiche che vengono messe a disposizione di tutti gli enti che si occupano di studi e ricerche, di pianificazione territoriale e di prevenzione e gestione dell'emergenza. In particolare, attraverso l'aggiornamento continuo della Banca Dati Nivometeorologica, del Catasto storico delle Valanghe e della Cartografia storica delle Valanghe.

In caso di evento valanghivo il personale del Reparto territorialmente competente effettua un sopralluogo sul posto al fine di redigere un relazione completa sull'accaduto, corredata di adeguata documentazione fotografica e cartografica, impiegando una scheda predisposta per rilievi di questo tipo (scheda valanghe), che viene poi inserita nel sistema informativo (Fascicolo Evento Valanghe) corredato di GIS.

Altra indagine storica importante nel settore neve e valanghe degna di nota è rappresentata dall'Indagine nazionale sulle opere di difesa contro le valanghe costruite in Italia, avviata nel 1966 a supporto delle attività svolte dal Gruppo di lavoro Neve e Valanghe della Fondazione per i problemi montani dell'Arco Alpino.

  valanga in un canalone
 
 
 
 

La Carta Storica delle Valanghe


Le informazioni desunte dal Servizio Segnalazione Valanghe (eventi valanghivi) rappresentano la base anche per la redazione e l’aggiornamento della Carta Storica delle Valanghe.
 
  carta monografica delle valanghe
  Composta di una cartografia dei siti valanghivi percorsi da eventi storici degli ultimi 60 anni, la Carta delle Valanghe è un utile strumento che sarà messo a disposizione degli enti locali competenti in materia di pianificazione e gestione territoriale.

La Carta Storica delle Valanghe si propone di riportare su tavolette IGM in scala 1:25.000 tutti i siti valanghivi noti e riconosciuti a seguito del rilevamento diretto del Servizio Segnalazione Valanghe dei Carabinieri, delle attività di studio e rilevamento delle testimonianze mute presenti sul territorio, delle ricerche di archivio o di qualsiasi altra fonte conoscitiva (reperti lignei, documenti storici, atti d’ufficio, verbali di assegno boschivo, testimonianze oculari, etc.).

 
  Nella Carta Storica delle valanghe sono descritti solo i siti valanghivi noti e riconosciuti a seguito delle segnalazioni ricevute e delle ricerche effettuate (indagini), pertanto possono esistere aree valanghive non rappresentate per mancanza di informazioni e dati statistici, specie in zone poco frequentate.
E’ inoltre possibile che in futuro una valanga eccezionale possa superare i limiti indicati dalla carta, ma è anche vero che una certa area ora delimitata possa in futuro bonificarsi a seguito della realizzazione di opere protettive.
Le valanghe sono fenomeni correlati a condizioni meteonivologiche variabili nel tempo e nello spazio, pertanto la Carta delle Valanghe non costituisce una previsione o valutazione su possibili eventi valanghivi ma una utile base analitica di ausilio nelle attività di pianificazione e gestione territoriale.